Avete mai sentito parlare di discorsi d’odio? Di hate speech? ⁣⁣
Forse sì. Ma cosa si intende davvero quando si parla di questo fenomeno? Ha ragione chi dice che “non si può più dire niente”?⁣⁣
Ma soprattutto, siamo sicurə che il fenomeno non ci riguardi? ⁣⁣
⁣⁣
Venerdì 21 gennaio alle 18:30 insieme a Federico Faloppa cercheremo di rispondere a queste e ad altre domande per iniziare a conoscere il fenomeno dei discorsi d’odio. Ci metteremo in discussione e proveremo a capire quanto e come il fenomeno ci riguarda e cosa possiamo fare per contrastarlo. ⁣⁣
⁣⁣
L’evento è gratuito e sarà fruibile in streaming sulle pagine degli EMERGENCY INFOPOINT e della Rete nazionale per il contrasto ai discorsi e ai fenomeni d’odio. Non è prevista nessuna iscrizione. (Clicca qui per l’evento: https://www.facebook.com/events/210322824634239) ⁣⁣
⁣⁣
L’incontro di venerdì 21 è il primo evento di “A Perdita d’Odio” ➡ https://eventi.emergency.it/a-perdita-dodio/ , progetto di EMERGENCY per contrastare il fenomeno dei discorsi d’odio. Le attività proseguiranno fino ad aprile 2022 e si terranno nelle città di Genova, Roma e Torino. Seguiteci per non perdere i prossimi aggiornamenti!⁣

Chi è Federico Faloppa? ⁣

Federico Faloppa è professore di Studi Italiani e Linguistica nel Dipartimento di Culture e Lingue dell’Università di Reading (UK). Da vent’anni si occupa di costruzione dell’alterità attraverso la lingua, di politica linguistica e migrazione, di rappresentazione delle minoranze e dei fenomeni migratori nei media, di razzismo nel linguaggio e di hate speech. Su questi temi ha pubblicato molto e ha scritto diverse monografie. Tra le pubblicazioni più recenti, ricordiamo: “Contro il razzismo. Quattro ragionamenti” (with Marco Aime, Guido Barbujani and Clelia Bartoli, 2016), “Brevi lezioni sul linguaggio” (2019), e “#Odio. Manuale di resistenza alla violenza delle parole” (2020).⁣
Scopri di più: https://www.retecontrolodio.org/il-coordinamento/