Le idee e le azioni dell’antimilitarismo possono bastare per opporsi alla violenza, al non rispetto dei diritti umani, alla salvaguardia della dignità degli individui?
Oppure come per gli altri anti(-)ismi è necessario accompagnarlo con principi e pratiche antiautoritarie?
Ne parliamo con Edy Zarro, animatore di iniziative editoriali libertarie nella Svizzera Italiana e volontario del Gruppo Emergency Ticino.

Antimilitarismo ma non solo - Torino