Nella cornice della mostra di pittura SENZA POESIA di Nicola Golea e Serena Nono, Emergency vi aspetta per Martedì 16 Aprile  all’incontro “MIGRAZIONI E CONFINI”.

Massimo Cacciari e Gino Strada, con la conduzione di Chiara Valerio, ci aiuteranno a riflettere sulla crisi che stiamo attraversando, crisi che non è solo economica, geopolitica ma che è soprattutto culturale.
Di fronte a spostamenti di migliaia di persone dovuti alle guerre, alla povertà, ai cambiamenti climatici che coinvolgono tutti i continenti si risponde con i muri, con i respingimenti, con provvedimenti esclusivamente emergenziali e non ci si pone la necessità di comprendere e, quindi, di mettere in campo una vera politica e strategie a medio e lungo termine.

In nome di un malinteso senso della sicurezza si lasciano in mare donne e bambini, si chiudono gli occhi sui lager in Libia, oggi campo di guerra, ci si dimentica della storia, si sbandiera il tema di un’identità egoistica che rifiuta qualsiasi complessità e diversità.

Emergency, oltre ad offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime della guerra e della povertà, ha anche come fine statutario la promozione di una cultura di pace.

Da un anno Emergency alla Giudecca organizza iniziative che, utilizzando diversi linguaggi espressivi – dalle arti visive, alla letteratura, al cinema, al teatro, alla musica, agli incontri con operatori, giornalisti, docenti ed esperti – hanno lo scopo di aiutarci a capire, a riflettere, ad approfondire, evitando semplificazioni e facili scorciatoie.

L’incontro si terrà presso la sede di Emergency, Giudecca 212.
Per informazioni scrivere a infovenice@emergency.it o telefonare allo 041 877931.