Stupidorisiko. Una geografia di guerra

Venerdì 31 luglio ore 21.00 – Arena del Parco Bissuola, Mestre – Venezia

Testo e regia: Patrizia Pasqui
Interprete: Matteo Palazzo
Durata: atto unico – 75 minuti

L’evento è inserito nel cartellone di “Io Sono Teatro… tra la gente“, rassegna di teatro estivo all’aperto, organizzata dal Settore Cultura del Comune di Venezia in collaborazione con Arteven Circuito Teatrale Veneto.

L’ingresso è gratuito, maggiori info cliccare qui.

Lo spettacolo è una critica ragionata e ironica della guerra e delle sue conseguenze. Il racconto, partendo dalla Prima Guerra Mondiale e passando per la tragedia della Seconda Guerra Mondiale, arriva fino alle guerre dei giorni nostri. Episodi storicamente documentati e rappresentativi della guerra si susseguono in modo cronologico e sono intervallati dalla storia di un marine, che parla toscano e che rappresenta il soldato di oggi.

È possibile raccontare una geografia di guerra? Può la geografia essere la causa di una guerra? Guernica è solo il titolo di un quadro? Può una nazione civilizzata essere capace di un olocausto? Può una guerra collegare Sud America, Africa e Sud Est Asiatico? Cosa nascondeva un muro che ha diviso l’Europa per quarantacinque anni? Può esistere un marine che parla toscano? E il cinema, che c’entra con tutto questo?

Il teatro diviene così strumento per valorizzare e divulgare il lavoro di EMERGENCY e il suo impegno contro la guerra.